#sindemia0202: intervista di Radio Onda Rossa

  • Data

    04.04.2022

  • Categorie

    News

  • Autore

    Convegno Salute

  • Condividi

Presentazione del Convegno del 28 Marzo a cura di Michele della Rete Non sta andando tutto bene di Brescia ai microfoni di Radio Onda Rossa

" L' idea di un convegno  piuttosto che di altre forme di riunione, ci è venuta perché crediamo che per costruire un punto di vista comune per attuare una futura mobilitazione sia necessario studiare e condividere." Così si esprime Michele della rete Non sta andando tutto bene Brescia ai microfoni di Radio Onda d'Urto nella puntata del 26/03/2021.

Nell' intervista Michele racconta la nascita dell' idea del convegno sulla salute assieme alle altre due realtà organizzatrici: Assemblea per la Salute del Territorio di Bologna,  e l'Ambulatorio popolare del Caracol Olol Jackson di Vicenza.
La nostra oltre che una denuncia al sistema sanitario nazionale e alla sua gestione della pandemia è un tentativo di trovare un' alternativa efficace attraverso lo studio, la ricerca, la condivisione e l' esperienza di tutte4 le realtà locali che si occupano di salute.

L' obiettivo è rivoluzionare tutta la salute e non soltanto la sanità: concepire la salute non solo come la cura del sintomo fisico ma come un insieme di fattori che contribuiscono al benestare di una persona.
" Fortunatamente sono tantissime le realtà che aderiranno al nostro progetto dalla Lombardia alla Sicilia"  ed è anche grazie a questo che secondo Michele un' iniziativa del genere può avere la forza di cambiare davvero le cose proprio perché è cruciale  assemblare e interconnettere una molteplicità di figure in grado di intervenire sul campo di contesa che si delinea nei prossimi mesi nel procedere del Covid-19, a partire ad esempio dalla necessità di forme di assistenza di base e gratuita e mettere in evidenza il completo fallimento dei sistemi di tracciamento e l’inaccettabile privatizzazione dei brevetti da parte delle multinazionali.

Così nell' intervista viene fatto un sunto dell' appello ufficiale del convegno e dei tre assi di riflessione sui quali svolge: "per una nuova sanità", " per un nuovo concetto di salute", " per un vaccino bene comune".


Clicca qui per l' intervista integrale